CHIUSURA SPORTELLO CARNIACQUE : LA PROTESTA DEL SINDACO

Con una semplice nota la società Carniacque spa, che gestisce gli impianti di acquedotto e fognatura anche nel Comune di Forni di Sopra, ha comunicato la propria volontà di chiudere lo sportello che, una volta ogni due settimane, veniva garantito per gli utenti (residenti e turisti) del nostro paese.

A partire dal 2016 tutti coloro che intendono parlare direttamente con un incaricato di Carniacque dovranno recarsi almeno fino ad Ampezzo presso gli uffici comunali nelle giornate riportate nel calendario allegato.

Il sindaco Anziutti ha levato la propria voce di protesta di fronte all'ennesimo servizio che viene sottratto ai cittadini che vivono la montagna. L'articolo, pubblicato dal Messaggero Veneto il 4 febbraio, viene allegato in pdf.